Stress addio: basta camminare per andare al lavoro

Camminare fa bene alla salute. Non a caso i medici consigliano questo esercizio fra quelli più adatti a mantenere in forma il cuore. Quando, però, si cammina per andare a lavorare il beneficio può essere anche un altro. Infatti secondo una ricerca pubblicata su Preventive medicine da un gruppo di ricercatori guidato da Adam Martin, chi abbandona l’automobile per andare a lavorare a piedi riduce significativamente i suoi livelli di stress, promuovendo le sue capacità di concentrazione.

“Il nostro studio dimostra che tanto più le persone passano tempo in auto per andare a lavoro, tanto peggiore è il loro benessere psicologico”, spiega Martin, che insieme ai suoi colleghi ha analizzato i dati relativi a circa 18 mila pendolari raccolti nel corso di 18 anni. “In modo simile – aggiunge il ricercatore – le persone si sentono meglio quando camminano più a lungo per arrivare a lavorare”. In altre parole, anche la durata degli spostamenti gioca un ruolo non trascurabile.

In realtà la riduzione dello stress è stata osservata anche in chi sceglie di andare a lavorare in bicicletta o con i mezzi pubblici: ciò che conta è abbandonare l’automobile. Lo stesso Martin ammette che i benefici associati all’uso dei mezzi pubblici potrebbe sembrare sorprendente. ““Si potrebbe pensare che fattori come le interruzioni del servizio o le folle di pendolari siano una causa di notevole stress – riflette Martin – Ma dando alle persone anche il tempo per rilassarsi, leggere, socializzare e richiedendo una camminata verso la fermata o la stazione, autobus e treni sembrano tirare su di morale la gente”. Non importa, insomma, quale sia l’alternativa all’automobile, l’importante è che quando si deve andare al lavoro si scelga un mezzo alternativo a quello parcheggiato nel proprio garage.

Tratto da Il Sole 24 Ore online

RICHIEDI
UN APPUNTAMENTO

Hai bisogno di informazioni
oppure necessiti di fissare un appuntamento
con il Poliambulatorio Oberdan per un consulto?