• 17 MAR 14

    Sport e lavoro? Aumento della produttività

     

    L’attività fisica aiuta ad aumentare la produttività degli impiegati. Per trarre beneficio dall’esercizio bisogna però svolgerlo mentre si lavora. A sostenerlo sono i risultati di un bizzarro studio pubblicato su PLoS One da un gruppo di ricercatori dell’Università del Minnesota Guidato da Avner Ben-Ner, esperto della Carlson School of Management. Gli autori hanno chiesto ai dipendenti di una società di servizi finanziari di lavorare utilizzando come scrivania dei tapis roulant attrezzati di tutto punto con un computer, un telefono e uno spazio per poter scrivere. Oltre a dover lavorare in piedi gli impiegati hanno dovuto anche attivare l’attrezzo, marciando ad una velocità massima di circa 3 km all’ora. La produttività è stata valutata facendo utilizzando una scala da 1 a 10 e chiedendo sia il parere dei lavoratori, sia quella dei loro supervisori. Tenendo in considerazione la qualità e la quantità del lavoro svolto e la qualità dell’interazione con i colleghi i ricercatori sono giunti alla conclusione che lavorare sul tapis roulant aumenta la produttività di quasi un punto. “E’ un aumento significativo”, commenta Ben-Ner.

    L’incremento del dispendio energetico, attestato attorno al 7-8% di calorie in più al giorno, è parso meno significativo agli occhi dei ricercatori, ma secondo Ben-Ner è un buon risultato per un lavoratore per cui la sedentarietà è una compagna quotidiana.

    L’esperto ritiene che sostituire le scrivanie con i tapis roulant potrebbe essere vantaggioso per tutti. “E’ un’opzione che migliora la salute e costa molto poco”. Resta da capire se i datori di lavoro sarebbero disposti ad investire in un cambiamento di questo tipo e se i lavoratori accetterebbero di buon grado un’imposizione del genere.

    Tratto da Il Sole 24 Ore Salute – 12 Marzo 2014

     

     

Pin It on Pinterest