• 24 FEB 14

    Sedentarietà e postura

    move is life

     

    Uno dei mali più diffusi, frutto della società moderna, è rappresentato dal benessere osservato nella sua accezione più negativa: la sedentarietà. Infatti le principali affezioni cardiovascolari e metaboliche degli ultimi 50 anni sono frutto di stili di vita sedentari e scorretti, particolarmente evidenti nelle società ricche come la nostra.

    Dall’esperienza nel campo medico, si deduce come alla domanda sul perchè non si faccia attività fisica, la persona intervistata risponda che vi sia una mancanza di tempo: tale risposta, spesso, maschera una mancanza di motivazione. Non a caso alcune diffuse patologie che affliggono la nostra società non erano così diffuse negli anni passati.

    Altre importanti problematiche diffuse e collegate con le società cosiddette avanzate e sviluppate, sono quelle di origine posturale, che possono essere di diversa natura: oltre alle problematiche dovute a cause esterne, come esiti chirurgici, la maggior parte dei fattori che influenzano la nostra postura sono di tipo “ambientale”, cioè erronee posizioni mantenute nel tempo e una scarsa forma fisica.

    Infatti, i maggiori esperti nel settore ortopedico e riabilitativo sono giunti alla conclusione che le cause delle principali patologie muscolo-scheletriche in generale ed, in particolare di quelle della colonna vertebrale, derivano da cattive posture e dall’uso scorretto del corpo.

    Certamente è consigliato il movimento ed, in particolare, una ginnastica posturale che insegna a concentrarsi sul proprio corpo e a migliorare l’azione dei muscoli posturali.

     

Pin It on Pinterest