• 13 MAR 17
    Oggi parliamo di… Scoliosi

    Oggi parliamo di… Scoliosi

    La scoliosi è un’alterazione dell’assetto del rachide, che si presenta incurvato in senso latero-laterale sul piano frontale. In condizioni anatomiche normali la colonna vertebrale è perfettamente dritta sul piano sagittale. Vista di lato presenta lievi curve fisiologiche alternate: una curva nel tratto cervicale e in quello lombare a concavità posteriore (la lordosi cevicale e lombare) ed una curva nel tratto dorsale a convessità posteriore (la cifosi toracica).

    Clinicamente la scoliosi si manifesta con asimmetria del livello orizzontale delle spalle e delle creste iliache e con la flessione del tronco si rende più evidente la curvatura della linea delle apofisi spinose. Si ha accorciamento del tronco e asimmetria dei triangoli della taglia, triangolo formato dalla parte mediale dell’arto superiore con il profilo laterale del tronco.

    La forma di scoliosi più frequente (70-80%) è la scoliosi idiopatica: hanno sempre curve ad ampio raggio, la curva principale può essere unica o doppia a S. Alla curva principale si associano sempre curve di compenso. La componente di rotazione-torsione è quasi sempre presente e in genere tanto più marcata quanto più è grave la scoliosi.

    Se scoperta presto, la scoliosi è più facile da correggere. Per questo bisogna intervenire il prima possibile e tenere sotto controllo il bambino scoliotico fino al termine dell’accrescimento.

Pin It on Pinterest