LOGOMASTER3

Il Master in Ossigeno-Ozono Terapia, sotto l’egida della W.F.O.T (World Federation of Ozone Therapy) e di UNIMEIER (Bocconi Milano), si pone come obiettivo centrale quello di offrire ai Laureati in Medicina e Chirurgia l’acquisizione di necessarie competenze generali e specifiche per l’utilizzo terapeutico dell’Ossigeno Ozono e di realizzare percorsi formativi avanzati di alta specializzazione in Ossigeno Ozono terapia rispondendo ad esigenze sempre più specifiche dei cittadini.

Il Master, organizzato da X-Ray Service srl, è patrocinato da:

  • FIO, Federazione Italiana di Ossigeno Ozono Terapia
  • W.F.O.T. World Federation of Ozone Therapy
  • ATS (Agenzia per la Tutela della Salute) di Brescia
  • Comune di Brescia
  • AINR, Associazione Italiana di Neuroradiologia
  • UNIMEIER (Bocconi Milano), Università Medicina Integrata, Economia e Ricerca

Organizzato in collaborazione con:

  • Universitat de Valencia
  • Poliambulatorio Oberdan
  • Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli di Napoli
  • UCAM, Universidad Catolica de Murcia

L’Ossigeno-Ozono (O2O3) Terapia in ambito medico è una metodica che ha più di un secolo di vita e risulta essere molto attiva ed utile in varie e precise condizioni patologiche, soprattutto dolorose; inoltre, essa pare essere molto vantaggiosa da un punto di vista farmacologico per i ridotti effetti collaterali e soprattutto molto economica rispetto al costo di una terapia a base di farmaci tradizionali.

Per ottenere un buon risultato in questo tipo di terapia è fondamentale la corretta scelta della metodica di somministrazione, conoscere con precisione le procedure di utilizzo, avere certezza delle indicazioni cliniche e rispettarle e conoscere la legislazione vigente.

Poiché tale metodica rappresenta un atto medico di rilevante importanza, vista la richiesta da parte della popolazione, è opportuno realizzare una formazione completa, corretta, adeguata e aggiornata per i medici che vogliono avvicinarsi all’uso terapeutico dell’Ossigeno-Ozono. Il Corso di alta formazione specialistica in Ossigeno-Ozono Terapia offre, ai medici interessati, indicazioni sulle patologie oggetto di questo trattamento, le metodologie utilizzate per tale terapia, le procedure tecnico-pratico-strutturali previste dalle corrette linee guida scientifiche per la pratica di tale terapia, ed anche le indicazioni di legge e medico legali ad essa correlata. Infatti, i molteplici moduli che compongono il Master, saranno dedicati a tutto ciò che riguarda l’Ossigeno-Ozono Terapia, con particolare attenzione a tutte quelle ricerche che trovano riscontro scientifico a livello internazionale (comprovate con letteratura su rivista indicizzata e con impact factor).

Infatti, i molteplici moduli che compongono il corso, saranno dedicati a tutto ciò che riguarda l’Ossigeno-Ozono Terapia, con particolare attenzione a tutte quelle ricerche che trovano riscontro scientifico a livello internazionale (comprovate con letteratura su rivista indicizzata e con impact factor).

Il Master si struttura in 12 moduli, ognuno dei quali organizzato sulla base di tre momenti:

  • Lezioni teoriche
  • Prove pratiche
  • Prove di valutazione

Programma:

Sabato 5 Marzo 2016  Saluti delle autorità: Dott. Emilio Del Bono, Sindaco di Brescia; Dott. Carmelo Scarcella, Direttore Generale dell’Agenzia di Tutela della Salute di Brescia; Prof.ssa Dea D’Aprile, Rettore dell’Università Meier; Dott. Lamberto Re, Presidente FIO (Federazione Italiana Ossigeno Ozono Terapia); Dott. Alberto Beltramello, Presidente AINR (Associazione Italiana di Neuroradiologia Diagnostica e Interventistica).

L’importanza del metodo – l’insegnamento di Cartesio (Dott. Alberto Beltramello); 
cos’è l’ozonoterapia – le linee guida di trattamento (Dott. Alessio Zambello); la storia dell’ozonoterapia (Dott. Matteo Bonetti).

Sabato 19 Marzo 2016 
Meccanismo d’azione dell’Ozono (Dott. Luigi Simonetti); L’esperienza quasi ventennale del servizio di Neuroradiologia dell’Ospedale Bellaria di Bologna (Prof. Marco Leonardi); Tecnica e metodica della Chemonuclolisi discale (Dott. Ciro Princiotta).

Sabato 9 Aprile 2016 
La patologia della colonna vertebrale: cosa trattare e quando, applicazioni selezionate (Dott. Mario Muto); quando l’ozono non funziona, quali possibilità non chirurgiche? (Dott. Luigi Manfrè); il parere del neurochirurgo (Dott. Francesco Zenga).

Sabato 7 Maggio 2016 
La biochimica dell’Ozono (Dott. Gregorio Martinez Sanchez); effetti collaterali, controindicazioni: revisione critica della letteratura internazionale (Dott. 
Gianantonio Pellicanò); sicurezza in ozonoterapia (Dott. Alessio Zambello).

Sabato 28 Maggio 2016 
Il ginocchio: cosa trattare, come e quando (Dott. Marco Moretti);nuovo approccio terapeutico alla fibromialgia (Dott. Francisco Javier Hidalgo Tallón); fattori di crescita piastrinica e Ozono (Dott. Gregorio Martinez Sanchez).

Sabato 18 Giugno 2016 
L’utilizzo di basse concentrazioni di ozono: il razionale (Dott.ssa Viviana Covi); tutti i trattamenti 
ambulatoriali (Dott. Gabriele Tabaracci, Dott. Filippo Albertini); terapia ozonizzata nel piede diabetico (Dott. Mauro Martinelli).

Sabato 2 Luglio 2016 
Le varie tecniche infiltrative (Prof. Eugenio Genovese); la mano e il piede: cosa trattare, come e 
quando (Dott. Marco Moretti); il trattamento dell’articolazione temporomandibolare (Dott. Matteo Bonetti).

Sabato 17 Settembre 2016 
Africa sub sahariana, Haiti, Siria, Pakistan: una vita dedicata ad aiutare grazie all’ozonoterapia, l’ulcera di Buruli (Dott.ssa Annunziata Izzo, Dott.ssa Antonella Bertolotti); come effettuare i trattamenti (Dott.ssa Annalisa Caffarone); l’esperienza tedesca (Dott. Gerard Wasser).

Sabato 1 Ottobre 2016 
L’importanza di una corretta anamnesi e la valutazione nutrizionale del paziente (Dott.ssa Chiara D’Adda); Ozonoterapia: l’anamnesi e la relazione medico-paziente da un punto di vista psicologico (Dott. Antonino Giorgi) e legale (Avv. Francesca Passerini; Avv. Roberto Costa).

Sabato 22 Ottobre 2016 Spagna – Italia: due realtà a confronto (Prof. Josè Baeza Noci, presidente W.F.O.T.; Dott. Cosma Andreula).

Sabato 12 Novembre 2016 L’ambulatorio per ozonoterapia: la legislazione vigente e la certificazione ISO-9000 (Arch. Gianluca Gallucci, Arch. Pierfrancesco Terlizzi; Ing. Simone Valtorta); il parere delle assicurazioni (Dott. Alessandro Motta); il medico fra giurisprudenza, media e assicurazioni (Prof. Maurizio Maggiorotti, Presidente A.M.A.M.I.); il parere del legale (Avv. Roberto Costa).

Sabato 3 Dicembre 2016 Prove pratiche ed esposizione elaborato finale.

Vi avvisano i partecipati al Master che le date e il programma delle lezioni potrebbero subire variazioni.

L’ultima giornata del Master sarà dedicata all’elaborato finale: i partecipanti al master saranno chiamati a realizzare durante il corso un progetto di valutazione e/o intervento, anche con carattere di ricerca, in uno degli ambiti considerati dal corso stesso. Tale progetto sarà documentato individualmente in un elaborato scritto e presentato e discusso in forma di poster/slide.

Le iscrizioni per il Master di II Livello in Ossigeno-Ozono Terapia saranno aperte dal 8 Gennaio 2016 al 25 Febbraio 2016.

Ai fini dell’ammissione al Master i candidati saranno selezionati dal comitato scientifico mediante una valutazione del Curriculum Vitae del candidato. I candidati  ammessi riceveranno comunicazione via E-mail.

N.B. I candidati con titolo di laurea straniero dovranno richiedere la Dichiarazione di Valore presso gli Uffici Consolari del paese dove è stato conseguito il titolo di studio. Se la laurea è stata conseguita in un paese EU, i candidati potranno richiedere il Diploma Supplement direttamente all’Università di provenienza.

Clicca sul pulsante in basso per scaricare il modulo di iscrizione al Master e invialo compilato all’indirizzo formazione@xrayservice.it allegando il tuo Curriculum Vitae.

Modulo di iscrizione

Scarica la locandina del Master con l’elenco completo dei docenti, selezionati fra i migliori esperti nel campo dell’Ossigeno-Ozono Terapia a livello nazionale e internazionale.

Locandina Master di II Livello in Ossigeno-Ozono Terapia

La frequenza da parte degli iscritti alle varie attività formative è obbligatoria per almeno il 75% del monte ore complessivamente previsto.

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto, superando le relative prove di valutazione, sarà rilasciato il titolo di master di secondo livello in Ossigeno-Ozono Terapia.

Il Master è rivolto a medici “ozono terapeuti”, medici di base, medici specialisti: fisiatri, ortopedici, anestesisti, radiologi, neuroradiologi, neurochirurghi, medici dello sport, ecc.

Le domande di candidati in possesso di laurea conseguita all’estero potranno essere prese in considerazione se accompagnate da una documentazione che attesti una formazione e/o una competenza professionale analoga a quella di un laureato in Medicina e Chirurgia.

Il numero massimo degli iscritti previsto è di 30 soggetti, il numero minimo per attivare il corso è di 10 iscritti.

Il corpo docenti (nazionale ed internazionale) è composto da Professori Universitari e Professionisti, selezionati tra i massimi esperti del settore:

Prof. Marco Leonardi (Bologna)

Professore ordinario di neuroradiologia presso l’Università di Bologna e Direttore del Servizio di Neuroradiologia, Ospedale Bellaria (Bo). Ha collaborato alla messa a punto di un prototipo italiano di tomografo a risonanza magnetica a basso campo (Udine). In collaborazione con il Dipartimento di Matematica dell’Università di Udine ha sviluppato diversi studi sulla computerizzazione in radiologia e su applicazioni di intelligenza artificiale alla diagnosi automatica. Ha elaborato un progetto di informatizzazione totale per le Radiologie del Policlinico di Milano e degli Istituti Clinici di Perfezionamento. Ha realizzato l’informatizzazione completa del Servizio di Neuroradiologia terapeutica a Bologna. È autore di numerosissime pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali, monografie, capitoli di libri, relazioni.

Dott. Mario Muto (Napoli)

Dal 1997 dirigente di I livello presso il servizio di Neuroradiologia  dell’A.O. Cardarelli di Napoli con direzione della Unità semplice di Risonanza Magnetica a partire dal 1.1.2001 Presso la U.O. di neuroradiologia dell’AORN Cardarelli viene svolta una attività diagnostica (18.000 esami TC e RM) e terapeutica in emergenza ed in elezione sia vascolare (350) che vertebrale (120). In particolare il dott Muto si è dedicato alla terapeutica vertebrale con la ossigeno-ozono terapia, con le infiltrazioni perigangliari e con la vertebroplastica. Il Dott Mario Muto ha partecipato a molti congressi in qualità di relatore o discente. Ha organizzato 3 congressi di interesse neuoradiologico ed è autore di una monografia sugli aspetti TC e RM nell’ ernia discale.

Prof. Josè Baeza Noci (Spagna)

Il lavoro scientifico del Prof. Baeza Noci è riconosciuto a livello internazionale. È stato consigliere del ministro della Sanità spagnolo in Ortopedia e Traumatologia per cinque anni e da Ottobre 2014 ricopre il ruolo di Presidente della W.F.O.T. (World Federation of Ozone Therapy).

Prof. Eugenio Genovese (Cagliari)

Dall’Ottobre 2001 è professore associato presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università dell’Insubria, cattedra di Radiologia. L’attività scientifica consta di numerose pubbilicazioni riguardanti prevalentemente la Risonanza Magnetica. Tra le riviste scientifiche sulle quali ha pubblicato contributi vi sono: Radiology, Pediatric Radiology, La Radiologia Medica, American  Journal of Neuroradiology, Journal of ClinicalEndocrinology and Metabolism, European Journal of Pediatrics,The pediatric infectious disease journal, Clinical Endocrinology, The New England Journal of Medicine.

Dott. Cosma Andreula (Bari)

Il Dott. Cosma Andreula è Dirigente Medico di 1° Livello presso U.O. di Neuroradiologia dell’Azienda Ospedaliera Policlinico Consorziale di Bari e consulente Neuroradiologo e Interventista spinale presso l’Anthea Hospital di Bari. Ha realizzato più di 150 pubblicazioni scientifiche edite a stampa e di capitoli su libri di testo di Neuroradiologia, Radiologia e Risonanza Magnetica.

Dott. Alberto Beltramello (Verona)

Dal settembre 1997 e’ Direttore del Servizio di Neuroradiologia, dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Verona, che conta su 8 medici, 15 TSRM, 4 I.P., 2 O.T.A., e 4 amministrativi con 1 TAC, 1 Angiografia e 2 RM di cui una a 3.0 T. Ogni anno vengono espletati circa 7.500 esami Rx, 13.000 esami TAC, circa 900 procedure angiografiche diagnostiche, 200 procedure terapeutiche endo-vascolari, 130 procedure terapeutiche extra-vascolari ed infine 9.500 esami RM sia morfologici che funzionali. Docente di Neuroradiologia nelle Scuole di Specializzazione in Radiologia e Neurochirurgia dell’Università di Verona. Presidente dell’Associazione Italiana di Neuroradiologia (AINR). Responsabile e coordinatore di diversi filoni di ricerca, tra cui studi di Neuroimaging nel campo delle demenze ed in particolare nella malattia di Alzheimer, studi di Neuroimaging nel campo delle malformazioni vascolari ed in particolare degli angiomi cerebrali e spinali, trattamento embolizzante di svariate affezioni del SNC. Membro del Comitato di Redazione di riviste scentifiche quali “Rivista di Neuroradiologia” e “Demenza”. Autore di più di 200 lavori ed autore o editor di numerosi volumi.

Prof. Dario Apuzzo  (Roma)
Dott.ssa Antonella Bertolotti  (Brescia)
Dott. Matteo Bonetti (Brescia)
Dott.ssa Annalisa Caffarone (Piacenza)
Avv. Roberto Costa (Brescia)
Dott.ssa Viviana Covi (Brescia)
Dott.ssa Chiara D’Adda (Brescia)
Dott. Francisco Javier Hidalgo Tallón (Spagna)
Dott.ssa Annunziata Izzo (Cremona)
Dott. Luigi Manfrè (Catania)
Dott. Mauro Martinelli (Roma)
Prof. Maurizio Maggiorotti (Roma)
Dott. Gregorio Martinez Sanchez (Cuba)
Dott. Marco Moretti (Brescia)
Dott. Gianantonio Pellicanò (Firenze)
Dott. Ciro Princiotta (Bologna)
Dott. Lamberto Re (Ancona)
Dott. Gabriele Tabaracci (Brescia)
Dott. Luigi Simonetti (Bologna)
Dott. Gerard Wasser (Germania)
Dott. Alessio Zambello (Varese)
Dott. Francesco Zenga (Torino)
Dott. Antonino Giorgi (Brescia)
Arch. Gianluca Gallucci (Brescia)
Arch. Pierfrancesco Terlizzi (Brescia)
Ing. Simone Valtorta (Brescia)
Avv. Francesca Passerini (Milano)
Dott. Alessandro Motta (Brescia)

La quota di partecipazione è di € 2200 se l’iscrizione viene effettuata entro il 30/01/2016.

€ 2500 se effettuata dal 01/02/2016 al 25/02/16.

Tale quota dovrà essere versata secondo le seguenti modalità:

€ 200/€500 all’atto dell’iscrizione

€ 1000 entro il 30 Maggio 2016 (rateizzabili)

€ 1000 entro il 30 Ottobre 2016 (rateizzabili)

Modalità di versamento:

Bonifico bancario sul c/c intestato a X-Ray Service presso Banca Intesa

IBAN: IT 91F0306911236100000000983.

La causale di pagamento sul bonifico deve recare la dicitura: Nome Cognome, Master in Ossigeno-Ozono Terapia.

L’iscrizione sarà considerata completata quando sarà giunta la conferma dell’avvenuto bonifico.

ATTENZIONE !!!

  • In caso di numero insufficiente di iscrizioni, il Master potrà essere rinviato/annullato a discrezione di X-Ray Service . Sarà compito di X-Ray Service comunicare la data di recupero del corso. Sarà diritto del Cliente richiedere il rimborso del corrispettivo versato o lasciarlo quale conferma dell’iscrizione ad una successiva edizione.
  • L’iscrizione dà diritto alla partecipazione al Master, ai coffee break, ai pranzi nei giorni del corso, all’attestato di partecipazione, alla partecipazione al programma Ecm.
  • Disdetta: è attribuito a ciascun partecipante il diritto di recedere ai sensi dell’art. 1373 C.C. che dovrà essere comunicato con disdetta da inviare da parte del cliente in forma scritta, via e-mail all’indirizzo formazione@xrayservice.it. La partecipazione potrà essere annullata da parte del discente senza oneri se comunicata almeno 7 giorni lavorativi prima della data di inizio del Master. Dopo tale scadenza X-Ray Service si riserverà il diritto di applicare una penale corrispondente al 50% della quota di iscrizione. In caso di mancata disdetta o qualora il partecipante interrompa la frequenza al corso per motivi non attribuibili a X-Ray Service non sono previsti rimborsi.

È ammessa la sostituzione del partecipante, previa comunicazione telefonica e successiva E-mail.

Responsabile organizzativa:
Dott.ssa Alessandra Scollato
Mobile 339 3044258

E-mail: formazione@xrayservice.it

Il Master si svolgerà presso due sedi, in base alle necessità:

  • Torre Risorgimento, Via Oberdan 126 Brescia, 1° piano (c/o Poliambulatorio Oberdan)
  • Torre Oberdan, Via Oberdan, 140, Brescia, 1° piano.

L’iscrizione al master consente l’esonero dall’obbligo formativo ECM per il periodo di frequenza, secondo quanto previsto dalla determina della Commissione Nazionale per la Formazione Continua del 17 Luglio 2013.

Pin It on Pinterest