• 10 FEB 14

    La laserterapia e le sue applicazioni

    Laserterapia

    Il laser è un dispositivo che produce energia sotto forma di onda luminosa. La laserterapia si fonda sulla possibilità di fornire ai tessuti energia elettromagnetica, con riconosciuti effetti terapeutici:

    – Antinfiammatorio sulle articolazioni e sui muscoli.

    – Analgesico sulle fibre nervose

    – Biostimolante e rigenerativo per i tessuti danneggiati

    – Vasodilatatore sul microcircolo

    – Antiflogistico e antiedemigeno

     

    Quando si consiglia l’uso della laserterapia?

    – Patologie artro-reumatiche come: artrosi, sciatalgie, poliartriti, epicondiliti, gonalgie, torcicollo, etc.

    – Traumatologia sportiva: stiramenti o strappi muscolari, distorsione, tendiniti, contusioni, borsiti.

    – Patologie da sovraccarico funzionale

    – Riabilitazione motoria articolare dopo rimozione gessi o interventi chirurgici ortopedici.

     

    Quali risultati si ottengono con il trattamento laser?

    Nella maggior parte dei casi si ottiene un evidente miglioramento in termini di scomparsa o riduzione del dolore e ripresa funzionale. L’attenuazione del dolore e dell’infiammazione, sin dalla prima applicazione, rappresentano degli ulteriori benefici di questa terapia.

Pin It on Pinterest