• 16 DIC 14
    Insonnia? Combattila con lo sport!

    Insonnia? Combattila con lo sport!

    La notte non riuscite a dormire bene e vi svegliate più volte durante il sonno? La soluzione al vostro problema potrebbe essere un po’ di sana attività fisica. Non serve stancarsi troppo: anche una camminata di 10 minuti al giorno è sufficiente per combattere l’insonnia. È quanto sostiene uno studio realizzato dalla statunitense National Sleep Foundation. Secondo la ricerca l’esercizio fisico favorisce l’effetto risotrante del sonno. Dall’analisi dei dati rilevati sui partecipanti è infatti emerso che coloro che durante il giorno praticano una qualunque attività fisica (dal nuoto alla corsa allo yoga) dormono meglio la notte. L’insonnia è un disturbo che mina seriamente la qualità della vita. Colpisce oltre il 10% deglòi italiani ma si tratta di numeri sottostimati. Circa il 60% degli insonni infatti non ha mai parlato della sua condizione con il proprio medico. Stress, ansia e depressione sono le più comuni cause. Può essere anche provocata dal consumo eccessivo di caffè, fumo di sigaretta o abuso di alcol. Per tornare a dormire sogni d’oro è necessario:

    Praticare sport: più si è sedentari durante il giorno, maggiore è il rischio di riposare male durante la notte.

    Impara a rilassarti: esistono esercizi specifici di rilassamento che hanno l’obiettivo di ridurre la tensione fisica; altri lo scopo di eliminare pensieri e preoccupazioni che si affacciano nel momento dell’addormentamento.

    Condurre stili di vita sani e equilibrati: prima regola non fumare. Tutta la vostra salute ne trarrà beneficio. Limitate il consumo di alcol ed evitate di bere poco prima di coricarsi. Infine attenzione alla cena. Evitate di mangiare cibi pesanti e che non conciliano con il sonno come dolci, cioccolato o carne rossa.

Pin It on Pinterest