• 18 SET 15
    Il lavoro psicologico con i mondi di mafia: dalla conoscenza all’intervento

    Il lavoro psicologico con i mondi di mafia: dalla conoscenza all’intervento

    La serata, dal tema “il lavoro psicologico con i mondi di mafia: dalla conoscenza all’intervento”, svoltasi lunedì 14 settembre 2015, è stata suddivisa in tre momenti.  Inizialmente è stato presentato il Poliambulatorio Oberdan e i servizi offerti dallo stesso, il Servizio di Psicologia e le prestazioni proposte, e la sua collaborazione con il Basket Brescia.

    In un secondo momento, dopo la lettura della poesia di Alda Merini “Per Giovanni Falcone” , hanno preso parola il Professor Girolamo Lo Verso e il Professor Antonino Giorgi. Il professor Lo Verso, psicologo, psicoterapeuta è Professore ordinario di psicoterapia presso l’Università di Palermo e svolge da diversi anni studi sulla psicoterapia, grazie ai quali ha sviluppato il modello gruppo analitico soggettuale. Ciò ha consentito di studiare e approfondire la psicologia mafiosa, di cui si occupa da più di 18 anni, “dall’interno”, cioè lavorando con questo mondo. Numerose le sue pubblicazioni, tra cui ricordiamo: La mafia dentro. Psicologia e psicopatologia di un fondamentalismo, 2002 (2a ed.); con Gianluca Lo Coco, La psiche mafiosa. Storie di casi clinici e collaboratori di giustizia, 2002; con Gianluca Lo Coco, Saverio Mistretta, Graziella Zizzo, Come cambia la mafia. Esperienze giudiziarie e psicoterapeutiche in un paese che cambia, 1999. Il Professor Giorgi, invece, psicologo, psicoterapeuta è Docente a Contratto di Psicologia dinamica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, svolge attività di ricerca sulla psicologia mafiosa, dalla quale hanno avuto esito numerose pubblicazioni. È membro ISC (International Society for Criminology) e collabora con diverse organizzazioni che lavorano nel campo del sostegno psicologico alle vittime di mafia; dal 2014 è, inoltre, consulente psicologo-psicoterapeuta presso la scuola Pol.G.A.I di Brescia. Da diversi anni svolge attività clinica, di formazione e supervisione individuale e di gruppo. I relatori hanno aperto la serata formativa ed informativa sulla psicologia mafiosa, dapprima portando la loro esperienza, informando il pubblico circa le ricerche svolte e i modelli di intervento emersi a partire dalle stesse, per poi lasciare, a conclusione della serata, ampio spazio alle domande e alle curiosità degli uditori.

    In seguito è stato gentilmente offerto dal Servizio di Psicologia Oberdan un buffet, così da creare la giusta occasione per un momento più convivale e di conoscenza degli spazi del servizio di psicologia. Al termine della serata è stato, infine, rilasciato ad ogni partecipante un attestato di frequenza.

    A cura del Servizio di Psicologia del Poliambulatorio Oberdan

Pin It on Pinterest