• 10 LUG 15
    Gli italiani amano la colazione… Finalmente!

    Gli italiani amano la colazione… Finalmente!

    Sembra che le abitudini degli abitanti del Belpaese stiano finalmente prendendo la strada giusta, quella di un’alimentazione sana ed equilibrata. Secondo una recente indagine condotta dall’Osservatorio Doxa/Aidepi, dall’interessante titolo “Io comincio bene”, in 1 caso su 3 la colazione nelle case degli italiani è una questione “di famiglia”: infatti al mattino genitori e figli si riuniscono attorno al tavolo scegliendo gli ingredienti giusti per iniziare la giornata, senza distrazioni tipo televisione o computer, trasformando il tutto in un appuntamento quotidiano all’insegna del benessere e del dialogo. Questo atteggiamento positivo influenza anche gli adolescenti,  sempre meno abituati a saltare la colazione. La percentuale dei teenager che non la fa è infatti scesa dal 16 al 5%.

    L’indagine ha coinvolto ben 9 milioni di famiglie con figli di età compresa tra i 5 e i 24 anni. È emerso che quando la colazione è un momento condiviso il 91% dei componenti non la salta. In particolare, se i genitori non rinunciano al primo pasto della giornata la probabilità che i figli facciano colazione aumenta del 50%. Un fenomeno interessante riguarda proprio i cibi scelti, che nell’80% dei casi sono gli stessi per genitori e figli. In top alla lista dei gradimenti si trovano i biscotti e il latte caldo, due scelte ideali. Infatti grazie ai loro zuccheri questi alimenti stimolano la sintesi di serotonina, l’ormone del buonumore che promuovendo calma e benessere aiuta a iniziare la giornata con il piede giusto. Fra le altre scelte degli adulti sono inclusi il caffè (33%), caffellatte o cappuccino (26%) e tè o tisane (16%).

    Oltre alle abitudini alimentare equilibrate e corrette, emerge anche che il momento della colazione diventa, in 3 casi su 4, un’occasione di dialogo. Niente distrazioni “digitali”, si parla degli impegni della giornata e della programmazione della giornata, dall’asilo al posto di lavoro.

    Non ci resta che dire: “che la buona colazione sia con voi!

     

Pin It on Pinterest