• 17 NOV 14
    Disabilità: solo il mal di schiena batte la depressione

    Disabilità: solo il mal di schiena batte la depressione

    I dati raccolti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità non lasciano spazio a dubbi: solo il mal di schiena batte la depressione come causa di disabilità. Le analisi condotte da un gruppo di ricercatori guidati dalla ricercatrice dell’Università del Queensland di Herston (Australia) Alize Ferrari e pubblicate sulla rivista PLoS Medicine hanno infatti dimostrato che la depressione è una causa di disabilità in tutto il mondo, soprattutto nelle nazioni a reddito medio-basso. Nemmeno l’Italia resta esclusa dal problema, collocandosi, in termini di impatto della malattia, nella media rilevata a livello mondiale.

    “La depressione è un grande problema e dobbiamo senz’altro prestargli più attenzione rispetto a quanto non facciamo ora” ha commentato Ferrari, secondo cui le strade da percorrere per migliorare la situazione sono essenzialmente due: aumentare la consapevolezza della malattia e trovare nuovi metodi efficaci per trattarla. “Ci sono ancora molti pregiudizi associati alla salute mentale – ha aggiunto la ricercatrice – Ciò che una persona riconosce come disabilitante può essere diverso da ciò che viene riconosciuto da un’altra persona e può essere differente anche a seconda della nazione, ci sono molte implicazioni culturali e interpretazioni che entrano in gioco, tutti aspetti che rendono ancora più importante aumentare la consapevolezza della portata del problema, dei suoi sintomi e di come riconoscerlo”.

    Tratto da Il Sole 24 Ore Salute

Pin It on Pinterest